Luoghi di interesse

Di seguito monumenti e palazzi da visitare nel Comune di San Felice.

 

Palazzo Cominelli

Palazzo Cominelli 

L’illustre famiglia Cominelli, di origine salodiana, fece erigere il palazzo verso la metà del Seicento. L’elegante edificio settecentesco è stato recentemente restaurato. I locali interni ospitano attualmente la sede della Fondazione Raffaele Cominelli.

 

 

Continua >>

 

 


 

La chiesetta di San Giovanni

La chiesetta di San Giovanni 

La chiesetta edificata nel XV secolo è dedicata a San Giovanni Battista Decollato, la cui festa ricorre ogni cinque anni con una processione per le vie del paese.

 

 

 

Continua >>

 

 


 

Il Castello di Portese

Il Castello di Portese 

Il castello venne eretto nell’alto medioevo con la funzione di ricettacolo a difesa dalle scorrerie di barbari; di esso rimane ora solo un mozzicone di una torre circolare.

 

 

 

Continua >>

 

 


 

La chiesa di San Fermo

La chiesa di San Fermo 

Sul promontorio di San Fermo, di fronte all’Isola del Garda, sorge la mìstica chiesetta del XV secolo: la suggestiva posizione sullo scenario lacustre regge ben pochi confronti nella regione benacense.

 

 

 

Continua >>

 

 


 

La chiesa parrocchiale di Portese

La chiesa parrocchiale di Portese 

La chiesa parrocchiale di Portese è dedicata alla nascita di S. Giovanni Battista. L’antica chiesetta era probabilmente un edificio quattrocentesco che, nel secolo XVI venne radicalmente trasformata.

 

 

 

Continua >>

 

 


 

L’ex Monte di Pietà

L’ex Monte di Pietà 

Il Monte di Pietà era una benefica istituzione presso la quale i poveri potevano richiedere una somma di denaro in prestito senza doverne pagare gli interessi. La sua realizzazione si deve al ricco benestante Giacomo Pace, che morì nel 1593 lasciando tutti i suoi beni per la costruzione dell’edificio ubicato in piazza del Municipio e terminato nel 1670.

 

 

Continua >>

 

 


 

Palazzo Rotingo

Palazzo Rotingo 

Ubicato in via XX settembre, prende il nome da un’antica famiglia salodiana e dal 1993 ospita il municipio. L’edificio, secondo i racconti di persone anziane, dovrebbe risalire ai primi del Novecento, massimo alla fine dell’Ottocento, anche se ci sono testimonianze ben precise che ci permettono di farlo risalire, con precisione, al XVIII secolo.

 

Continua >>

 

 


 

Chiesa Parrocchiale di San Felice

Chiesa Parrocchiale di San Felice 

Costruita ad opera del famoso architetto bresciano Antonio Corbellini (1781), la Chiesa parrocchiale di San Felice è dedicata ai santi protettori S. Felice, S. Adauto e S. Flavia, le cui reliquie sono oggi custodite all’interno dell’altare maggiore, sopra il quale spicca la pala del Romanino del secolo XVI.

 

 

 

Continua >>

 

 


 

L’Isola del Garda

L’Isola del Garda 

L’isola del Garda è la maggiore delle isole del Benaco ed è conosciuta anche con il nome di Isola Borghese. L’area oggi insulare fu abitata fin da tempi remoti, come testimoniano i ritrovamenti nel 1864 di antiche abitazioni e resti di palafitte sull’isola. Dal 2002 l’isola è stata aperta alle visite turistiche.

 

 

Continua >>

 

 


 

Il Santuario del Carmine

Il Santuario del Carmine 

A circa 500 m dal paese, su un dolce poggio, sorge l’antico Santuario del Carmine, imponente edificio del XV secolo, mirabilmente affrescato al suo interno, meta costante di numerosi pellegrini. Nel Santuario del Carmine si celebra la festa della Madonna del Carmine con ricorrenza 16 luglio.

 

 

Continua >>